LA NOSTRA INTERVISTA SU GOWEM

LA NOSTRA INTERVISTA SU GOWEM

UNA PASSIONE DI FAMIGLIA

La Sicilia è, da sempre, una delle Regioni italiane in cui la concorrenza, nel segmento delle macchine compatte da cantiere, è più agguerrita; l’isola, infatti, vede presenti praticamente tutte le principali Case produttrici, che possono contare, nella maggior parte dei casi, su rivenditori molto conosciuti e introdotti sul territorio e sui clienti, con i quali la stretta di mano è ancora un valore importante negli affari.
La Sicilia, tra l’altro, è un territorio estremamente articolato dal punto di vista delle attività commerciali che afferiscono al settore del movimento terra; se, purtroppo, la crisi ha colpito duramente le realtà più grandi, resistono e crescono un gran numero di piccole imprese che coprono sostanzialmente ogni aspetto del mondo delle costruzioni.

Dalle cave alle imprese specializzate nel restauro e nella ristrutturazione, dal movimento terra classico ai servizi per gli imprenditori agricoli, fino alle attività portuali e a quelle che operano nelle infrastrutture, non c’è un solo settore in cui i dealer che vogliono operare in Sicilia non debbano essere esperti.
E l’esperienza non manca a CT Macchine, dealer Kato Imer per la Sicilia Orientale, nonostante la relativa giovane età dell’azienda; per conoscerli meglio, su invito del produttore Italo-giapponese siamo andati a Catania, e abbiamo intervistato Giuseppe Pappalardo, giovane (ma determinato) titolare dell’azienda, ecco quello che ci ha raccontato.

Giovani, ma determinati

“Siamo nati nel 2012, siamo quindi un’azienda giovane che però ha solide basi di competenza in questo settore, maturate sul campo e sui cantieri. Seguiamo, in qualità di dealer Kato Imer, la Sicilia Orientale, da Catania a Ragusa, da Siracusa a Enna. Si tratta di un’area estesa, in cui convivono tradizioni imprenditoriali molto articolate”.

 “Oggi lavoriamo dalla nostra sede principale di Catania, dove possiamo contare su una importante area espositiva esterna in una posizione davvero unica nella Sicilia Orientale; parliamo di più di di 5.000 metri quadri di superficie scoperta e di un’area di dimostrazione a disposizione di quei clienti che vogliano provare le macchine che commercializziamo. Accanto a questa struttura possiamo contare su un’altra filiale a Caltanisetta che, nei nostri progetti di espansione per i prossimi anni, è destinata a giocare un ruolo molto importante”.

“Da sempre l’attività di assistenza sia in officina sia sul campo che sui cantieri è il nostro fiore all’occhiello, anche per questo la struttura di Catania può contare su oltre 1.000 metri quadri dedicati all’officina e al magazzino ricambi”.

“Disponiamo anche di diverse officine mobili per poter intervenire direttamente, con anticipavo, sui cantieri. Siamo, infatti, convinti che, assieme a un prodotto di qualità (e Kato Imer è sicuramente un prodotto dall’altissima affidabilità), una struttura come la nostra debba essere in prima linea a fianco dei nostri clienti con l’assistenza.”

“Nessuno, infatti, nel mercato odierno delle costruzioni, può permettersi fermi macchine prolungati e credo i clienti scelgano il fornitore delle macchine da cantiere, proprio principalmente cercando partner in grado di supportarli con professionalità 7 giorni su 7, senza vincoli d’orario. E penso di poter affermare che CT Macchine risponde a pieno a questi requisiti”.
“I nostri clienti, a cui possiamo offrire  l’intera gamma di mezzi compatti che oggi Kato Imer commercializza in Italia, sono impegnati nell’intero spettro delle applicazioni di cantiere, dalla ristrutturazione edile, al segmento delle infrastrutture stradali, dal restauro al segmento agricolo, dal movimento terra, fino alla fornitura di servizi”.

Qualità per i servizi

“In particolare in quest’ultimo settore, e in special modo dal punto di vista delle multiutility siamo riusciti in questi anni a maturare un buon posizionamento di mercato, prova ne è la fornitura, a un’importante realtà della zona, di una “piccola” flotta di miniescavatori Kato Imer che verranno impiegati per gli interventi di ammodernamento e manutenzione della rete di distribuzione idrica e di quella della raccolta delle acque reflue”.

“Si tratta di una fornitura che, da una parte, ci riempie di orgoglio professionale, dato che i criteri di selezione di questo tipo di imprese sono particolarmente esigenti, dall’altra ci conferma di quanto lemacchine Kato Imer si distinguano dal punto di vista prestazionale e operativo. I nostri miniescavatori lavoreranno in cantieri complessi come quelli urbani, dove il livello di emissione sonora e gassosa deve essere particolarmente basso”.

“La multiutility ha acquistato i Kato Imer dopo averne fatto valutare dai propri responsabili del parco macchine non solo l’impatto ambientale, ma anche l’efficienza nei consumi. Entrambi gli aspetti sono fondamentali per aziende di questo tipo, fortemente impegnate sul territori dal punto di vista della tutela ambientale”.

“Ovviamente anche i consumi sono stati un fattore dirimente, quando si parla di flotte importanti, è immediatamente evidente come l’efficienza nel consumo di gasolio sia fondamentale per garantire laredditività aziendale. Le macchine Kato Imer possono garantire alti standard da questo punto di vista, assieme a un’affidabilità in ‘stile giapponese’: spesso, una volta vendute le macchine ce le ‘dimentichiamo’, dato che oltre ai normali tagliandi i mininiescavatori Kato Imer non guastano mai. E questo è il miglior biglietto da visita per i nostri clienti”.

2019-05-31T12:01:39+00:00